UTILITY

L’energia, le forniture di gas e in generale il tema delle utility sono temi vitali per le imprese. ARIES affronta la tematica sotto quattro profili:

  • IL DIRITTO DELLE UTILITY: La “pratice utility” è oggi al centro di una disciplina particolarmente articolata e in costante aggiornamento. In qualsiasi momento si ha a che fare con regolamenti e normative di recente emanazione in materia civilistica, amministrativistica, tributaria e penale. ARIES fa interagire legali specializzati nei diversi campi del diritto civile, penale ed amministrativo che abbiano maturato esperienze nello sviluppo e strutturazione di power projects, nella predisposizione e negoziazione di contratti di tolling, contratti di fornitura, contratti di acquisizione e compravendita di energia su base continuativa o spot, contratti EPC (Engineering, Procurement, Construction), contratti di management service, due diligence, joint ventures, fiscalità diretta ed indiretta e pianificazione fiscale. ARIES, grazie al proprio network di studi legali convenzionati, può indicare il professionista giusto per i contenziosi di diritto civile (Tribunali Ordinari) e amministrativi (TAR o Consiglio di Stato) relativi al settore delle utility e dei progetti energetici.
  • IL FINANZIAMENTO: grazie alla propria rete di consulenti (clicca qui), ARIES assicura la propria consulenza e assistenza per il finanziamento degli impianti, sia che si tratti di strutture complesse che di impianti ad uso privato (come nel caso degli impianti fotovoltaici).
  • IL SERVIZIO DI ENERGY MANAGER: ARIES collabora con professionisti di comprovata esperienza nel settore al fine di offrire alle imprese e/o alle associazioni di imprese una efficiente attività di consulenza che consenta di orientarsi nella selva di tariffe e clausole contrattuali delle offerte presentate dai fornitori scegliendo le proposte più vantaggiose. (clicca qui)
  • LE ENERGIE RINNOVABILI: ARIES crede fermamente nella crescente centralità delle energie rinnovabili nel panorama delle fonti energetiche. Vi crede al punto di aver ideato un “brand” specifico nel quale raccogliere i servizi che è in grado di proporre alle imprese in tale comparto (clicca qui).