DIRITTO ALLA CONCORRENZA

L’ambito del Diritto della Concorrenza vede interagire legali del campo civilistico commerciale, penale e industriale coerentemente con l’impostazione multidisciplinare del PROGETTO ARIESPLUS. La consulenza si estende dalla redazione e verifica della contrattualistica negli ambiti giuridici connessi alla concorrenza (contratti di distribuzione, rappresentanza…) all’applicazione e al rispetto della normativa antitrust, dalle problematiche legate alla concorrenza sleale a quelle della tutela del consumatore, sino a quelle relative alla pubblicità o a quelle dipendenti dalla protezione di marchi e brevetti e in generale della proprietà intellettuale (marchi e domini, brevetti e know-how, diritti d’autore e digital media, design, internet ed e-commerce, licenze e trasferimento tecnologico, tutela della proprietà industriale) nelle transazioni commerciali nazionali ed internazionali con particolare attenzione alle joint-ventures. Questa tutela (sviluppata anche autonomamente nell’area relativa al Diritto industriale e tutela della propreta’ intellettuale) trova particolare rilievo nel Servizio di internazionalizzazione delle imprese (clicca qui) e nel servizio Opportunita’ d’investimento e di partnership (clicca qui). Sotto questo profilo la politica di ARIES è volta alla valorizzazione e alla difesa della proprietà intellettuale concepita come una effettiva ricchezza dell’impresa, un asset primario da tutelare. ARIES ne accompagna l’intero ciclo, dal concepimento delle “idee”, dei progetti e delle soluzioni tecniche alla loro registrazione, dallo sfruttamento mediante licenza alla consulenza strategica per la tutela dei diritti sino alla difesa da abusi e contraffazioni.

L’assistenza legale giudiziaria copre tutti i settori della consulenza. Particolare rilevanza assume la problematica della pubblicità ingannevole e della tutela del consumatore affrontata sia sotto il profilo civilistico che penalistico per quanto riguarda l’aspetto delle truffe e delle frodi in commercio. In questo senso ARIES si pone idealmente come partner delle associazioni di difesa dei consumatori e non soltanto come consulente di imprese attente ad evitare condotte non conformi ad una politica di correttezza commerciale. Di particolare rilievo è pure l’area delle azioni civili di risarcimento dei danni antitrust come del contenzioso a tutela della proprietà intellettuale, dei brevetti e dei segni distintivi dell’impresa (insegna, marchio…)

Con la propria rete “worldwide” di studi convenzionati ARIES è in grado di assicurare una tutela tanto presso i tribunali nazionali quanto su scala internazionale.